Pagina Iniziale | Preferiti Comunity: Login | Registrati | Newsletter | Forum | Concorsi Newsgroup
Canali: Hardware | Software | Files | Webmaster | Cellulari | Shop
Nel sito: News | Articoli | Files | Manuali | Consigli PC | Schede cellulari | Programmaz. | Hosting | Motori Ricerca | Glossario | Link
Servizi: Shopping | Forum | Crea un BLOG | Cartucce Compatibili | Tool News |   Sponsor: Automazione Industriale
  Articoli

Recensioni
Consigli per PC


  News e files

Software
Telefonia
Internet
Tecnologia
Files e Download


  Manualistica

Guide HW/SW
Scripts ASP
Scripts HTML
Scripts Java
Scripts Delphi
Glossario


  Shopping

Hardware
Software e Giochi
Elettronica
Cinema e Film
Console e Accessori
Prodotti Ufficio
Formazione e Corsi

Tieniti aggiornato sul mondo della tecnologia con la nostra newsletter!
La tecnologia sulla tua
casella e-mail

[Info Newsletter]


Concessionaria Pubblicitaria

<< News Precedente [Fine Pagina] News Successiva >>
Undelete, recuperare files cancellati per errore

Un articolo di: Samuel Zilli del 27/02/2006      Letture: 95092


  Buono sconto 4% su Toner e Cartucce agli utenti AZpoint. SU Iomiricarico.it!!

Con questa breve guida vogliamo dare un aiuto (ed una speranza...) ad un problema tanto frequente quanto grave: la cancellazione accidentale di files.

Se abbiamo cancellato i files normalmente, ad esempio con un click destro del mouse e scegliendo Elimina, oppure selezionando il file e premendo il tasto Canc della tastiera, allora siamo fortunati (o prudenti) ed i nostri files sono al sicuro nel Cestino di Windows. Basterà aprire l'icona del Cestino sul desktop e recuperare, tra la lista di files cancellati, quello che ci interessa.

Ma se abbiamo cancellato il file definitivamente anzichè "spedirlo" nel Cestino, ad esempio premendo Shift+Canc, oppure svuotando il cestino, allora le cose si complicano e Windows purtroppo non ci dà nessuno strumento utile per rimediare...

Se siamo diligenti e ordinati, probabilmente abbiamo un backup recente di tutti i nostri dati e potremmo recuperare lì il nostro file.

Ma la nota legge di Murphy vuole che il file cancellato inavvertitamente non si trovi in nessun nostro backup, soprattutto se è tremendamente importante.

Ma allora, che fare?

La soluzione spesso c'è, e si chiama UNDELETE.
Con questo nome viene chiamata genericamente un'utilty in grado di recuperare un file cancellato (DELETED), ripristinandolo.

Ma come è possibile recuperare un file cancellato?

Facciamo un passo indietro. Il disco fisso (o meglio ogni sua partizione) presenta all'inizio una tabella dei files (chiamata FAT, File Allocation Table) in cui è registrato l'elenco dei files presenti nel disco; per ogni file è registrata la sua dimensione, la data di creazione, e la lista di tutti i settori del disco che nell'ordine contengono i suoi dati (ricordiamo che il disco è organizzato in tracce e settori, e ogni file può essere "frammentato" in più settori non necessariamente contigui).
Quando cancelliamo un file, in realtà il sistema operativo non lo cancella fisicamente dal disco fisso; lascia invece i dati del file intatti nei suoi settori, mentre nella FAT "annoterà" che il file è stato cancellato e non è più accessibile, ma manterrà comunque tutti i suoi dati e parametri descritti prima. Semplicemente tale file non sarà più raggiungibile e non sarà più mostrato nè all'utente nè ai programmi.

Come funziona allora?

Le utility di Undelete, o di recupero dei files eliminati, sfruttano tale organizzazione del disco fisso. Vanno quindi a controllare nella FAT e nei vari settori del disco fisso quali files sono stati "marcati" come eliminati, verificano i settori in cui erano salvati e (i software migliori) controllano che tali settori non siano stati sovrascritti da files più recenti.

E qui viene il primo problema.
Quando ci accorgiamo di aver appena cancellato un file, il più grosso errore che possiamo fare è continuare ad usare il PC. Così facendo corriamo il rischio che dei nuovi files (o le modifiche a files esistenti) vadano a sovrascrivere i settori utilizzati dal file cancellato inavvertitamente, che ora vengono considerati dal sistema operativo come "vuoti" e disponibili.

L'efficacia di un'utility di Undelete (e le speranze di recupero) infatti si riduce notevolmente man mano che continuiamo ad utilizzare il PC.

La prima cosa da fare è allora evitare di compiere altre operazioni ed utilizzare subito il software di recupero. Se l'abbiamo già installato tanto meglio, basterà avviarlo. Se non l'abbiamo e dobbiamo installarlo, cerchiamo di installarlo in una partizione o in un disco fisso diverso da quello in cui si trova il file cancellato (va benissimo anche un disco USB o una memoria Flash USB). Ci sono anche utility che si possono eseguire senza bisogno di installarle, magari da floppy o CD.

Avviata l'utility, si deve lanciare la scansione del disco interessato, e questa mostrerà l'elenco dei files eliminati che è stata in grado di trovare. Tale elenco può contenere moltissimi files, anche molto vecchi, ma molti di questi ormai non saranno più recuperabili con successo per i motivi visti.
Quando in tale lista (che può essere organizzata secondo le directory presenti nel disco fisso) troviamo il nostro file, basterà selezionarlo ed avviare la procedura di recupero (che dipende dal software usato), incrociando le dita. Se siamo fortunati, il file verrà recuperato integralmente.

Se non è possibile recuperare il file, o questo viene recuperato danneggiato o corrotto, allora finiscono qui le nostre possibilità di azione e, se il documento è molto importante, ci dobbiamo affidare ad una società di recupero dati seria, che grazie a speciali apparecchiature e tecnologie può tentare un recupero più "profondo" (anche a livello forense).

Giunti al termine della guida, vediamo qualcosa su queste utility di Undelete.
Vi diciamo subito che ve ne sono moltissime, ma la maggior parte di esse è a pagamento. In genere è possibile scaricare il software demo che permette di trovare tutti i files cancellati e vedere se sono recuperabili. Per procedere con il recupero effettivo bisognerà però acquistare la licenza d'acquisto del programma. A seconda del prezzo e dell'importanza del documento da recuperare, ognuno valuterà se il recupero è conveniente o meno.
Vi segnaliamo ad esempio l'utility Recover4all Professional, che permette già nella versione Demo di recuperare gratis i files di dimensioni inferiori a 10KB, inoltre non richiede installazione e si può salvare ed eseguire da un floppy o un dispositivo USB.

Per quanto riguarda le utility completamente gratuite, vi segnaliamo FreeUndelete 2.0, che però richiede l'installazione, ed in alcuni nostri test non si è dimostrata particolarmente stabile e veloce. Vista la gratuità, vale comunque la pena il tenerla in considerazione.
In alcuni casi, può essere utile provare più di una utility per trovare quella che ci permette il recupero "giusto". Usando qualsiasi motore di ricerca è possibile trovarne moltissime.

Solo a titolo d'informazione, vi segnaliamo che esistono anche utility per il recupero di formattazioni accidentali (Unformat), che permettono di recuperare intere partizioni cancellate per errore. Anche in questo caso, qualsiasi motore di ricerca vi riporterà diverse utility e programmi.



[Indietro]    [Su]      [Home]      [Commenti]      [V. Stampabile]

Commento di Anonimo (ip: 85.18.160.134), scritto il 19/05/2006 alle 08:41:14
Utili le informazioni per chi non è a conoscenza della soluzione.
Consiglio qualche test in più sui moltissimi programmi, anche gratuiti, in circolazione, soprattutto specificando se prevedono o meno l'installazione, se funzionano con le pen drive e le smart card ecc.

mino60

Commento di Anonimo (ip: 217.169.121.9), scritto il 07/07/2006 alle 15:00:50
GOOD

Commento di Anonimo (ip: 213.140.17.101), scritto il 14/03/2007 alle 16:41:55
Grazie, non ho ancora provato se funziona nel mio caso, ma per la prossima volta saprò coem regolarmi. Consiglio molto utile

Commento di Anonimo (ip: 87.1.108.7), scritto il 14/01/2008 alle 21:42:53
GRAZIE

Commento di Anonimo (ip: 78.12.34.10), scritto il 23/12/2008 alle 16:35:04
morto

Commento di Anonimo (ip: 78.12.34.10), scritto il 23/12/2008 alle 16:36:57
morto di fame

Commento di Anonimo (ip: 80.117.235.120), scritto il 03/02/2009 alle 15:15:24
PUOI SPEGARMI SE SI POSSONO RECUPERARE PROGRAMMI DA PENDRIVE E RINSTALLARLI?????

Commento di Anonimo (ip: 95.75.100.135), scritto il 06/08/2009 alle 20:25:53
NON va sto programmino del cavoolo

Commento di Anonimo (ip: 93.70.184.218), scritto il 05/01/2010 alle 13:19:15
io per sbglio ho cancellato paint pero'' posso usarlo solo per modificare le immagini

Commento di Anonimo (ip: 79.42.134.33), scritto il 28/04/2010 alle 16:51:44
GRAZIE GRAZIE GRAZIE E ANCORA GRAZIE!!!!
Avevo cancellato per errore la mia TESI DI LAUREA!!
Sono riuscita a recuperarla con FreeUndelete 2.0 ...quando ho riaperto i file ed erano tutti in perfetto stato vi giuro che mi sono messa a piangere...
Grazie ancora con tutto il cuore...
Ilaria.

Commento di Anonimo (ip: 94.165.27.249), scritto il 08/05/2010 alle 23:36:41
http://www.adsmcard.com/2009/08/recuperare-file-cancellati-dal-pc/

Commento di Anonimo (ip: 93.147.214.104), scritto il 14/02/2011 alle 18:21:37
ciao

Commento di Anonimo (ip: 151.26.93.158), scritto il 29/04/2013 alle 20:17:00
come recuperare file cancellati da cavo usb

Commenta questa notizia:
Non hai ancora fatto il
Login, puoi inserire commenti solo come anonimo.
ATTENZIONE: il tuo IP verrà memorizzato e mostrato a fianco del commento; con la pressione del tasto invia commento si esprime il consenso alla pubblicazione di tale informazione personale.
A discrezione dello staff, i commenti ritenuti non adatti od offensivi potranno essere rimossi. Nel caso di utilizzo di espressioni volgari od offensive il comportamento verrà segnalato al provider interessato.
Se non ti sei ancora registrato, cosa aspetti? Registrati subito.

Da ora puoi discutere dei problemi informatici anche sul nostro FORUM

Testo del commento:


  News correlate
 Creare files in PDF con CutePDF Writer
 Mettere sottotitoli a un AVI-DIVX
 Partizionare un hard disk con GParted
 Creare un CD d'installazione con Windows XP e SP2
 Gestione e utilizzo dei formati video DVD Mpeg AVI Divx e TS
 Formati dei file immagine e programmi per masterizzare
 Guida a Firefox - parte 2
 Guida a FireFox - parte 1
  Ultime dal Forum

Mi potete aiutare continui scollegamenti in wi-fi
schede video a confronto
Verifica ora i miei Guadagni di Luglio - Agosto 2013
Forex Firm! Ricevi 100% Gratis $100 USD + Gestione Profitti
Falkito Builder System 100% automazione profitti 24h su 24
tutto wrestling
nuovo sito
RoboForm e simili
esiste un lettore FLV per windows 98 ?

Comunicazioni / Note Legali / Staff / Collabora / Pubblicità / Contatti


Copyright JuiceADV S.r.l. (P.IVA : 02387250307), tutti i diritti riservati Utenti Connessi: 185


Pagina creata in 0,16sec. Powered by JuiceADV S.r.l.

Stats v0.1 (0,000sec.)