Pagina Iniziale | Preferiti Comunity: Login | Registrati | Newsletter | Forum | Concorsi Newsgroup
Canali: Hardware | Software | Files | Webmaster | Cellulari | Shop
Nel sito: News | Articoli | Files | Manuali | Consigli PC | Schede cellulari | Programmaz. | Hosting | Motori Ricerca | Glossario | Link
Servizi: Shopping | Forum | Crea un BLOG | Cartucce Compatibili | Tool News |   Sponsor: Automazione Industriale
  Articoli

Recensioni
Consigli per PC


  News e files

Software
Telefonia
Internet
Tecnologia
Files e Download


  Manualistica

Guide HW/SW
Scripts ASP
Scripts HTML
Scripts Java
Scripts Delphi
Glossario


  Shopping

Hardware
Software e Giochi
Elettronica
Cinema e Film
Console e Accessori
Prodotti Ufficio
Formazione e Corsi

Tieniti aggiornato sul mondo della tecnologia con la nostra newsletter!
La tecnologia sulla tua
casella e-mail

[Info Newsletter]


Concessionaria Pubblicitaria

<< News Precedente [Fine Pagina] News Successiva >>
Tipologie di file grafici

Un articolo di: Rosario Marcianò del 17/01/2003      Letture: 53744

I Dieci formati di file e le loro funzioni (Utilizzo con Corel Draw)

CorelDRAW supporta più formati file di qualsiasi altro programma di grafica per PC. Ciò significa che potete creare file grafici con quasi tutti i programmi su IBM compatibili o Macintosh e aprirli o importarli in CorelDRAW. Allo stesso modo, potete esportare un'immagine da CorelDRAW e aprirla con quasi tutti i programmi.

CorelDraw nativo: CDR e CMX
CDR è un formato file nativo, vale a dire che, se selezionate File-Salva con nome e digitate un nome, CorelDRAW indica di default il formato CDR. Il formato conserva ogni informazione relativa al disegno, compresi nodi, segmenti, riempimenti, livelli, maschere e tutto ciò che vi immaginate. A meno che non dobbiate scambiare il disegno con qualcuno o aprirlo con un altro programma, utilizzate questo formato.
CMX, il formato Corel Presentation Exchange, è una variante di CDR. Come CDR, CMX salva tutte le informazioni relative al disegno. In precedenza, Corel salvava in questo formato le Clipart in dotazione con il programma, ora invece utilizza il for-mato CDR.

Encapsutated PostScript: EPS e Al
PostScript è il linguaggio per stampanti. EPS (Encapsulated PostScript) è un formato di file che contiene una descrizione completa PostScript dell'immagine grafica direttamente nel file. È come se il documento contenesse una piccola capsula PostScript. Quando stampate un file EPS, il programma invia la capsula alla stampante che ne legge il contenuto. Per riprodurre immagini grafiche in formato EPS, la stampante deve supportare il linguaggio PostScript.
Il formato AI (Adobe Illustrator) è la variante modificabile di EPS. Un programma file grafici EPS importato non è modificabile. Potete semplicemente aprire l'immagine e stamparla. Al contrario, quando importate in CorelDRAW un file AI, potete apportarvi modifiche. E' il formato ideale per scambiare un documento con utenti Macintosh ed è supportato dai programmi Windows.

Formati meta file: CGM e WMF
CGM (Computer Graphic Meta file) è il dinosauro dei formati, certificato dall'ANSI, American National Standard Institute. È precedente a EPS, ed è da preferirsi a questo formato quando la stampante non supporta PostScript.
Il formato WMF (Windows Metafile Format) può essere considerato l'equivalente di CGM in ambiente Windows, sebbene non possieda nessuna certificazione. WMF è il formato utilizzato per gli appunti di Windows. Se dovete trasferire il disegno su un altro programma Windows e non dovete stamparlo su PostScript, potreste provare a utilizzarlo.

Corel Photo Paint: CPT e WI
CPT è il formato nativo di PhotoPaint. Come tutti gli altri formati qui di seguito descritti (PCX, TIFF, BMP GIF, JPEG e PDC), anche CPT è un formato file grafico. I formati grafici salvano il documento come pixel, anziché come oggetti. Tali documenti/oggetto potranno quindi essere riutilizzati e modificati in qualsiasi momento lo vogliate. Potete salvare le immagini in formato CPT, se volete elaborarle in PhotoPaint 8/9 oppure dovete inserirle in un disegno CorelDRAW.
Invece, se prevedete di scambiare il file d'immagine con qualcuno che utilizza PhotoPaint 6, dovete salvarlo in formato CPT Versione 6. Se volete importare un file da Corel Draw a Corel Photo Paint dovrete ricordarvi di salvarlo in versione 7 o precedente, poiché, a causa di un piccolo bug di programma, Photo Paint non riconosce la versione 8 cdr. Per coloro che avendo acquistato Corel Draw 8, vogliono superare questo problema, è disponibile una patch scaricabile dal sito web di Corel. Non dimenticate che, salvando l'immagine in un formato diverso da CPT, gli oggetti dell'immagine diventano un tutt'uno con lo sfondo, impedendo ogni modifica successiva. Quindi è consigliabile salvare una copia di backup dell'immagine in formato CPT, prima di salvare il file in altri formati.


Le immagini contenute nella cartella "Foto" sul terzo CD-ROM di CorelDRAW 8 o versione successiva sono salvate in formato WI, che comprime file di immagini enormi, in modo che occupino meno spazio sul disco. Quando aprite l'immagine, PhotoPaint la decomprime, riportando i pixel alle dimensioni originali. In ogni caso, non salvate i vostri documenti in questo formato, a meno che non ve lo richiedano espressamente. Utilizzate invece JPG, TIFF o PCX, che sono più supportati.

PC Paintbrush: PCX
Originariamente creato per PC Paintbrush, PCX è uno dei formati grafici per PC più supportati, sebbene non sia più tanto diffuso come in precedenza. PCX è il formato ideale per lo scambio di file con utenti di vecchi programmi.

Tagged Image File: TIFF
II formato TIFF (Tagged Image File) è stato sviluppato come standard grafico, ancora più standard di quanto non lo sia PCX. Sebbene in termini di supporto su PC, TIFF giochi ancora un ruolo secondario rispetto a PCX, il formato è maggiormente supportato da programmi per altri computer, ossia per Macintosh. Inoltre, se dovete esportare un'immagine da utilizzare sui tradizionali programmi di desktop publishing, tra cui PageMaker, QuarkXPress o CorelVentura, TIFF è il formato ideale. Generalmente più affidabile di PCX, TIFF offre opzioni di compressione per la riduzione delle dimensioni dell'immagine su disco.

Windows Bitmap: BMP
BMP è il formato nativo dell'applicazione Paint in dotazione con Windows 95/98. Corel supporta BMP solo a scopo di importazione. Sconsigliamo di esportare file in formato BMP; a meno che non dobbiate creare un'immagine grafica da inserire nelle risorse di sistema di Windows 95, per esempio come sfondo per il desktop. (Notare che Windows 98 non ha più bisogno di questa accortezza, poiché supporta files di estensione jpg, gif e html - vedi Active desktop).

Compuserve Bitmap: GIF (grafic interface format)
II formato GIF è stato appositamente creato per lo scambio di immagini su CompuServe (Fornitore di servizi di informazione orientativa). GIF offre funzioni di compressione, ma supporta solo la modalità a 256 colori/8 bit. Prima di poter salvare un file in questo formato, dovete convertirlo in immagine a 8 bit, appunto, utilizzando i comandi del menu secondario Immagine-Converti in.
Il formato GIF è attualmente molto diffuso per le immagini destinate a viaggiare sul Web. Un vantaggio offerto dal formato è la creazione di GIF trasparenti, ossia immagini parzialmente trasparenti che consentono di vedere la pagina Web sottostante. Se la trasparenza o l'animazione non sono essenziali, è preferibile utilizzare il formato JPEG, descritto qui di seguito, poiché vi consente di salvare immagini con 16 milioni di colori a 24, 32 o 48 bit, creando file più piccoli. Utilizzate GIF solo per immagini ad alto contrasto, istantanee dello schermo e Testo, oppure per la realizzazione di GIF trasparenti e pulsanti per collegamenti ipertestuali.

Advanced Video Interface: AVI
Il formato AVI appartiene alla categoria dei file "Video" quali "mpeg", "mov (Quick Time)", "mpg" ecc. A differenza dei file "gif", la risoluzione d'immagine è a 65.000 o 16.000.00 di colori (true color) e 24 bit o superiore. Il peso in Kb è veramente notevole.

Joint Photoqraphic Experts Group: JPEG
JPEG (o JPG) sta per Joint Photographic Experts Group, il gruppo di esperti che ha ideato il formato. JPEG è stato sviluppato per comprimere immagini di grosse dimensioni (sfruttando la peculiarità che ha l'occhio umano di non distinguere tutte le frequenze di colore e che quindi verranno eliminate) in modo che occupino meno spazio sul disco. Con le sue capacità di compressione, JPEG supera di gran lunga i vantaggi di scelta su TIFF e GIF. Tuttavia, quando salvate in formato JPEG, perdete effettivamente dei dati. Di solito, la perdita è solo nominale e la maggior parte degli utenti, per i motivi sopra citati non nota la differenza, tuttavia è bene tenere in considerazione questo fatto e non esagerare nella compressione del file. In genere, è consigliabile salvare in JPEG solo quando si devono creare file d'immagine molto estesi (superiori a 400K di origine) in Photo-Paint o Dream 3D. JPEG è diffuso anche per le immagini da trasmettere sul Web, come abbiamo visto precedentemente

Kodak Photo CQ: PCD
CorelDRAW e PhotoPaint sono in grado di importare file Photo CD, tuttavia nessuno dei due programmi può salvare in questo formato, poiché Kodak non lo consente (diritti d'autore). Photo CD è, infatti, un formato protetto da esclusiva.
In caso non lo sappiate, Photo CD è l'ultima novità Kodak ed è stato sviluppato per salvare fotografie su compact disc. Portate un rullino di foto in un centro servizi, date qualche lira o ero (sig!) ad un tecnico specializzato e questi digitalizzerà le vostre foto su CD. Ammesso che possediate un drive CD-ROM compatibile con Photo CD (lo sono tutti i drive CD-ROM prodotti negli ultimi due anni), potete aprire le immagini e modificarle in PhotoPaint.




[Indietro]    [Su]      [Home]      [Commenti]      [V. Stampabile]

Commento di Anonimo (ip: 82.63.141.157), scritto il 06/04/2006 alle 11:18:16
vorrei sapere qualche cosa sui file .ozj

Commenta questa notizia:
Non hai ancora fatto il
Login, puoi inserire commenti solo come anonimo.
ATTENZIONE: il tuo IP verrà memorizzato e mostrato a fianco del commento; con la pressione del tasto invia commento si esprime il consenso alla pubblicazione di tale informazione personale.
A discrezione dello staff, i commenti ritenuti non adatti od offensivi potranno essere rimossi. Nel caso di utilizzo di espressioni volgari od offensive il comportamento verrà segnalato al provider interessato.
Se non ti sei ancora registrato, cosa aspetti? Registrati subito.

Da ora puoi discutere dei problemi informatici anche sul nostro FORUM

Testo del commento:


  News correlate
 Tipologie di file grafici
 Tecniche di compressione texture - lez.2
 Compressione delle immagini: JPEG e JPEG2000
 Tutorial Paint Shop Pro
 Pixel e colori
 Corso di AutoCAD LT 2000
 Grafica - Interazione tra Flash e HTML
 Corso di Autocad 2000 LT
  Ultime dal Forum

different types research paper format
essay on my tour to dubai
panofsky renaissance six essays
prospect diazepam 5mg
booker t washington essay paper
?????????????? ???????? ? ???????
???????????? – ?????? ???????? ?????????????
????? ??? ???????? ??????? ???????
writing service chicago

Comunicazioni / Note Legali / Staff / Collabora / Pubblicità / Privacy / Contatti


Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741470 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di TRIBOO SPA - all rights reserved CAP. SOC. EURO 28.740.210 I.V. - P.IVA 02387250307 - COD. FISC. e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI : 02387250307 tel.+39 02 64741401 - fax + 39 02 64741491. Utenti Connessi: 279


Pagina creata in 0,09sec. Powered by JuiceADV S.r.l.

Stats v0.1 (0,000sec.)