Pagina Iniziale | Preferiti Comunity: Login | Registrati | Newsletter | Forum | Concorsi Newsgroup
Canali: Hardware | Software | Files | Webmaster | Cellulari | Shop
Nel sito: News | Articoli | Files | Manuali | Consigli PC | Schede cellulari | Programmaz. | Hosting | Motori Ricerca | Glossario | Link
Servizi: Shopping | Forum | Crea un BLOG | Cartucce Compatibili | Tool News |   Sponsor: Automazione Industriale
  Articoli

Recensioni
Consigli per PC


  News e files

Software
Telefonia
Internet
Tecnologia
Files e Download


  Manualistica

Guide HW/SW
Scripts ASP
Scripts HTML
Scripts Java
Scripts Delphi
Glossario


  Shopping

Hardware
Software e Giochi
Elettronica
Cinema e Film
Console e Accessori
Prodotti Ufficio
Formazione e Corsi

Tieniti aggiornato sul mondo della tecnologia con la nostra newsletter!
La tecnologia sulla tua
casella e-mail

[Info Newsletter]


Concessionaria Pubblicitaria

<< News Precedente [Fine Pagina] News Successiva >>
WOL: accendere un PC da un'altro con il Wake-On-Lan

Un articolo di: Samuel Zilli del 11/08/2005      Letture: 102643


  Buono sconto 4% su Toner e Cartucce agli utenti AZpoint. SU Iomiricarico.it!!

Chi ha una rete di PC, casalinga o aziendale che sia, ha sicuramente provato più di una volta la seccatura di dover alzarsi e andare in un'altra stanza ad accendere un PC per prelevare qualche file via rete. Quando questa esigenza/seccatura diventa frequente, si pagherebbe pur di aver un sistema per accendere i PC "a comando", standosene seduti.

Ebbene, tale sistema c'è, ed è anche piuttosto semplice ed esiste da molti anni. Molti ne hanno sentito parlare, ma tanti non lo sanno usare o pensano che servano complicati software o attrezzature. In realtà tale sistema, che si chiama WOL o Wake-on-LAN, è veramente semplice da configurare e da usare.

Vediamo prima i requisiti necessari.
La scheda di rete deve essere compatibile con lo standard WOL. La maggior parte lo sono, solo alcune delle più economiche non hanno questa funzionalità. Se è compatibile, avrà una presa a tre connettori chiamata WOL. Questa, tramite il cavetto che dovrebbe essere fornito, va collegata all'analoga presa WOL sulla scheda madre. Anche la scheda madre deve essere compatibile con il WOL; anche qui, la maggior parte lo sono.
Dopo aver collegato il cavetto per il WOL dalla scheda di rete alla scheda madre, bisogna accendere il PC ed entrare nel BIOS. Qui bisogna abilitare la funzionalità WOL della scheda madre, con una voce che in genere è nel menù Power Manager o simili. Consultare il manuale della propria scheda madre per i dettagli specifici.
Nel caso in cui la scheda di rete sia integrata nella scheda madre, non serve ovviamente fare nessun collegamento, basterà da BIOS abilitare la scheda di rete e poi abilitare la funzionalità WOL.
In ogni caso, sia la scheda madre che l'alimentatore del PC devono essere in standard ATX e non AT, per garantire un minimo di alimentazione alla scheda di rete anche quando il PC è spento (ma non scollegato dalla rete elettrica!).

La parte di configurazione è così terminata. Ora passiamo alla parte software.
Bisogna prima di tutto procurarsi una delle varie utility che permettono di eseguire il Wake-on-LAN. Ce ne sono diverse, in genere gratuite, sia utilizzabili da riga di comando sia da interfaccia grafica. In questa breve guida prendiamo in considerazione quelle da riga di comando, per la loro semplicità.

Una comoda e semplicissima utility è MC-WOL, che si può scaricare da questa pagina. Nella stessa pagina c'è il download dell'utility complementare MCGETMAC, che tornerà utile.

Scarichiamo le due utility e salviamole (sono due eseguibili .exe) in una cartella a piacimento, ad esempio possiamo creare la cartella "WOL" in "C:\PROGRAMMI\".
A questo punto, ci servono dei dati per operare. Il Wake-on-LAN funziona così: l'utility crea uno speciale pacchietto di rete chiamato Magic Packet che verrà inviato alla scheda di rete del PC da accendere. Questa riconoscerà il pacchetto speciale ed invierà (tramite il cavetto menzionato) alla scheda madre il segnale di accendersi.

Manca un dettaglio, come specificare quale PC vogliamo accendere? Serve l'indirizzo MAC, detto anche indirizzo fisico, della scheda di rete del PC da accendere. Il MAC non è l'indirizzo IP, che è variabile dall'utente a piacere. Il MAC è un indirizzo fisso registrato nella scheda di rete, ed è univoco per ogni scheda di rete. Non esistono (o non dovrebbero esistere) in tutto il mondo due schede di rete con lo stesso indirizzo MAC.

Come facciamo a scoprire l'indirizzo MAC della scheda di rete di un PC? Ci sono diversi metodi, ma il più pratico in questo frangente è utilizzare l'utility MCGETMAC.EXE appena scaricata. Basta aprire una finestra DOS (Avvio -> Esegui -> digitare cmd o command), spostarsi nella cartella dove abbiamo salvato le utility scaricate, e scrivere MCGETMAC seguita dall'indirizzo IP del computer da "individuare", o eventualmente il suo nome di rete. Ad esempio :

MCGETMAC 192.168.0.38

oppure

MCGETMAC PippoPC

e l'utility ci svelerà il suo MAC address. Nota: si usa da un PC per scoprire il MAC di un altro PC, che dev'essere anch'esso acceso!.

Il MAC è una sequenza di cifre esadecimali separate da due punti. Annotarselo e ripetere il procedimento per tutti i PC che ci interessano.

Ora, per accendere un PC spento, basta utilizzare il programma MC-WOL scaricato all'inizio, ancora da una finestra DOS, seguito dall'indirizzo MAC, ad esempio si digita:

MC-WOL 00:00:00:20:2c:f7

(maiuscole e minuscole sono qui indifferenti)

Il gioco è fatto! Ogni volta che ci serve un PC acceso, digitiamo il comando con l'indirizzo MAC del PC e dopo alcuni secondi (il tempo che Windows parta) il PC è disponibile per accedervi via rete, copiare files, utilizzarlo con VNC, e via dicendo.

Ora vediamo come rendere più semplice l'utilizzo. In Windows, con Risorse del Computer spostiamoci nella cartella dove abbiamo salvato i due programmi eseguibili. Clicchiamo con il tasto destro del mouse e scegliamo Nuovo -> Collegamento. Mettiamo il percordo del file MC-WOL.EXE, quindi diamo il nome che vegliamo al collegamento (ad esempio "Accendi_PippoPC").

Dopo che il collegamento è stato creato, facciamoci click destro e scegliamo Proprietà. Nella casella Collegamento -> Destinazione troviamo il percorso completo del comando, ad esempio "C:\Programmi\WOL\MC-WOL.EXE". Ora aggiungiamo anche il MAC address di PippoPC (o del PC da "svegliare"), in modo da avere nella casella Destinazione qualcosa di simile a questo:

C:\Programmi\WOL\MC-WOL.EXE 00:00:00:20:2c:f7

Clicchiamo su OK, a questo punto il nostro collegamento è pronto per essere utilizzato. Spegnamo il computer da provare ad accendere, quindi facciamo doppio click sul collegamento e come per magia il PC dovrebbe avviarsi.

Possiamo creare altri collegamenti, uno per ogni PC che ci possa servire accendere, così alla bisogna basterà fare doppio click sul collegamento giusto per accendere uno qualsiasi dei nostri PC.

Se il collegamento non accende il PC, provare ad accenderlo da riga di comando in una finestra DOS, come spiegato più sopra. Se da riga di comando funziona, significa che abbiamo scritto qualcosa di sbagliato nella casella Destinazione del collegamento, correggiamolo. Se nemmeno da riga di comando funziona, e siamo sicuri che il MAC address è giusto e scritto correttamente, allora forse manca qualcuno dei requisiti indicati all'inizio dell'articolo.



[Indietro]    [Su]      [Home]      [Commenti]      [V. Stampabile]

Commento di Anonimo (ip: 213.140.17.103), scritto il 24/01/2006 alle 09:28:59
Wow. Utilissimo. Finalmente non dovrò fisicamente mettere le mani sulla macchina per accenderla. Anocora più utile se lo si deve fare su molte macchine in posti diversi.

Commento di Anonimo (ip: 151.41.199.133), scritto il 08/02/2006 alle 19:32:04
oppure sulla macchina che vuoi saper digiti ipconfig /all ti dà il mac address della macchina su cui stai lavorando .... solo della macchina dove stai lavorando .. quindi se c'è un VNC per ogni macchina potete ottenere lo stesso risultato.
Firmato foxin

Commento di Anonimo (ip: 82.55.237.209), scritto il 28/02/2006 alle 22:25:02
E per accendere un pc da remoto, per esempio da una vpn, quindi attraverso un router o firewall? Deve essere uno di questi 2 a mandare il pacchetto o lo posso fare dal pc ? Per capirci, sono in ufficio, ho una vpn con casa (con un router) e voglio accendere il pc di casa. Come faccio?

Commento di Anonimo (ip: 84.222.187.2), scritto il 29/05/2006 alle 14:26:23
ciao a tutti, qualcuno sa dirmi se posso accendere (e come fare) un pc che si trova dall'altra parte del mondo? Ovviamente utilizzando internet. per risposte su aielloales@tiscali.it

Grazie a tutti

Commento di Anonimo (ip: 151.37.247.73), scritto il 25/06/2006 alle 19:42:01
C'è qualcosa di equivalente per Mac?

Commento di Anonimo (ip: 81.118.252.50), scritto il 26/09/2006 alle 09:16:06
Sì il tutto funziona ma il pc remoto si avvia fermandosi o alla richiesta della password (in win xp) o della combinazioni dei tasti Ctrl - alt -canc ( quando si accede in un pc di un dominio win 2000 server).
Qualcuno mi sa indicare come posso ovviare a questo problema?
Ancora, c'è qualche utiliyy simile se devo avviare un pc via INTERNET passando attraverso il mio router zixel.
Chiedo troppo ?


Commento di Anonimo (ip: 151.47.76.196), scritto il 23/11/2006 alle 21:50:58
Bhè penso che installando un vnc o qualsiasi altro prg di controllo remoto in modalità server lo potresti controllare da li !!

Ciao

Commento di Anonimo (ip: 82.50.154.137), scritto il 28/11/2006 alle 11:06:24
ho una vpn tra la macchina di casa e quella dell''ufficio.il pc a lavoro è il server.come posso accendere il pc che ho a lavoro?

Commento di Anonimo (ip: 80.117.163.78), scritto il 16/12/2006 alle 18:54:43
demoware e puoi controllare il tuo pc da remoto...

Commento di Anonimo (ip: 87.19.140.123), scritto il 22/03/2007 alle 21:18:21
coma faccio a sapere se ho una skeda di rete su un vekkio windows 98 seond edition aggiornato in windows millenium??

Commento di Anonimo (ip: 217.149.80.14), scritto il 26/09/2007 alle 17:22:57
Per chi ha il pc in rete "dietro" ad un router consiglio di installare HAMACHI.. semplice da usare e molto pratico, per chi vuole poi controllare il computer remoto dovra'' configurare VNC (server) e VNC (Viewer)...
io lo uso per gestire i server di vari clienti, e tutti i loro client direttamente dal mio ufficio e da qualsiasi pc in giro per il pianeta... su una chiavetta ho tutte le utility da usare, senza doverle installare sul pc in uso...
a questo proposito ricercate WININIZO - pensuite - sezione network...
Ciao

Commento di Anonimo (ip: 151.67.223.34), scritto il 19/01/2008 alle 07:18:47
ì il tutto funziona ma il pc remoto si avvia fermandosi o alla richiesta della password (in win xp) o della combinazioni dei tasti Ctrl - alt -canc ( quando si accede in un pc di un dominio win 2000 server).

se accendo il computer, poi, come supero il problema della password(in win xp)?
qualcuno losa?
grazie.

Commento di Anonimo (ip: 217.59.5.42), scritto il 26/02/2008 alle 20:26:54
Lo so io.

http://www.dotnethell.it/tips/LogonAutomaticoXP.aspx

Chiaramente questa procedura disattiva proprio la schermata di login, quindi non è consigliato se vuoi proteggere il pc da utilizzi non autorizzati (leggi figli o colleghi).

Ciao

Commento di nico, scritto il 24/03/2008 alle 22:04:57
e'' molto utile.sono veramente entusiasta.se qualcuno dello staff mi puo'' aiutare nella configurazione da remoto,mi serve per lavorarci dall''ufficio fuori citta'' a questo punto mi e'' veramente utilissimo.attendo con ansia la risposta.grazie!

Commento di Anonimo (ip: 80.104.72.67), scritto il 27/10/2008 alle 16:17:32
Ciao, io ho testato la procedura e funziona benissimo! per quanto riguarda l''accesso che si ferma alla richiesta di password bisogna fare 1 cosa prendere la propria password e trasformarla in esadecimale dopodiche da riga di comando quando vi posizionate sulla cartella per accendere il pc in questione dopo il mac address fare cosi: es.
c:\\progr\\wol\\mc-wol.exe macadd /p pwd

dove la pwd va inserita in esadecimale. cosi dovrebbe accedere senza problemi e senza rendere il pc vulnerabile! ciao

Commento di Anonimo (ip: 93.146.67.228), scritto il 03/01/2009 alle 23:45:32
Io ho una piccola rete con vari PC che si possono accendere tramite il Wake on Line. Tutto funzione quando i PC sono stati spenti; se invece sono in sospensione allora con il Wake on Lan non mi partono.
Qualcuno mi sa dire perchè?
Mi pare di ricordare che c''è un qualcosa da attivare anche per la sospensione però non l''ho trovato.
Qualcuno mi sa dire se è vero e dove si trova di solito questa istruzione?
Grazie

Commento di Anonimo (ip: 93.36.198.12), scritto il 10/06/2009 alle 00:17:51
Ma non si capisce se si può accendere un computer da un''altra parte del mondo ? o solo nella propria lan ?

Commento di Anonimo (ip: 151.57.35.134), scritto il 20/06/2009 alle 08:51:45
Io personalemnte uso Teamviewer per accedere al computer da remoto dentro una rete Fastweb.Si tratta solo di comunicare l''Id e passw del pc remoto al client che si vuole connettere .Il software va installato su entrambi i pc o mac osx .Come servizio abilitato in partenza sul controllato e senza bisogno di installazione sul controllante.Unica pecca il PC o Mac devono essere accesi.
Per ovviare all''inconveniente visto cha con FAstweb dall''esterno vedo solo un computer della Lan(ip address statico) che non è il controllato,ho installato un Vnc server su detta macchina e da remoto entrando nel Vnc server invio il "pacchetto magico" del pc da avviare.

Commento di Anonimo (ip: 87.5.251.177), scritto il 28/06/2009 alle 10:16:14
scusate... ma come si fa a convertire una stringa (ovvero la password del mio account) in esadecimale?
Esiste un''utility?
Ho cercato in rete ma non ho trovato nulla.

P.S. Quello che non ho capito da questo meraviglioso articolo e da tutti i post associati è la procedura corretta per accendere il pc attraverso internet utilizzando un pc in remoto non collegato alla LAN

Grazie

Commento di Anonimo (ip: 95.232.215.140), scritto il 05/07/2009 alle 18:03:26
usate teamweaver per configurare da remoto !!!! ciao a tutti!!!

Commento di Anonimo (ip: 87.1.74.16), scritto il 18/07/2009 alle 12:18:23
MA COME SI FA AD INSERIRE LA PASSWORD CHE TI CHIEDE WINDOWS SENZA DOVERLA DISATTIVARE??

Commento di Anonimo (ip: 213.204.7.209), scritto il 16/08/2009 alle 05:13:27
Fico, Grazie :-)

Commento di Anonimo (ip: 93.37.246.72), scritto il 04/11/2009 alle 11:28:16
mi potete spiegare meglio come posso accendere un pc da un altro che si trova in un altra località?io ho fastweb e vorrei poterlo accendere da qualsiasi parte mi trovi col mio portatile connesso con un qualsisasi operatore internet .

Commento di Anonimo (ip: 151.13.45.146), scritto il 14/11/2009 alle 09:29:19
ok tutto benissimo ma non ce un pachetto da enviare per spegnerlo???

Commento di Anonimo (ip: 79.9.6.162), scritto il 02/02/2010 alle 22:52:06
cspace! per chi deve controllare in remoto pc su fastweb è comodissimo e open source

Commento di Anonimo (ip: 79.21.34.175), scritto il 24/02/2010 alle 16:13:24
Interessante e utile.Grazie

Commento di Anonimo (ip: 151.57.178.41), scritto il 13/06/2010 alle 16:28:02
bel articolo complimenti

Commento di Anonimo (ip: 151.51.13.204), scritto il 07/09/2010 alle 21:40:10
non funziona mica

Commento di Dario Padovani, scritto il 06/02/2011 alle 12:20:37
se siete interessati ad accendere il vostro PC da remoto via Internet (Wake On Wan) e non solo via LAN provate a guardare questo prodotto:

http://www.wollydigital.eu

Saluti

Commento di Anonimo (ip: 95.252.183.121), scritto il 07/03/2012 alle 17:52:34
Credo di aver seguito tutti i passi, ho abilitato dal Bios il Wake On Line e preso il Mac Adress del Pc da accendere. Ma quando apro l''utility mc-wol si apre la finestra dove dovrei digitare "MC-WOL 00:00:00:20:2c:f7" ad esempio, con la scritta press any key... Ma il problema è che quando provo a dare il comando, quindi appena premo un tasto la schermata si chiude! Credo di non aver capito bene qualche passo, forse il modo in cui devo inviare i comandi dalla finestra DOS!
Sono alle prime armi, se qualcuno mi potesse aiutare glie ne sarei molto grato :)
Grazie in anticipo :)

Commenta questa notizia:
Non hai ancora fatto il
Login, puoi inserire commenti solo come anonimo.
ATTENZIONE: il tuo IP verrà memorizzato e mostrato a fianco del commento; con la pressione del tasto invia commento si esprime il consenso alla pubblicazione di tale informazione personale.
A discrezione dello staff, i commenti ritenuti non adatti od offensivi potranno essere rimossi. Nel caso di utilizzo di espressioni volgari od offensive il comportamento verrà segnalato al provider interessato.
Se non ti sei ancora registrato, cosa aspetti? Registrati subito.

Da ora puoi discutere dei problemi informatici anche sul nostro FORUM

Testo del commento:


  News correlate
 Finestra "Esegui" in Vista: come abilitarla
 Abilitare la Sospensione su Windows XP
 Impossibile accedere. Esistono restrizioni sull'account.
 Outlook, errore 'Classe non registrata' e rimedio
 Password di Windows, come recuperarla
 Errore 0x80072f8f in Windows Update
 Disinstallare il Media Player 10
 Errore: La memoria non poteva essere read/write
  Ultime dal Forum

sour yon a herbaceous wainscoting with virgin
Need ideas for write my essay on any search engine
LAVORO REGISTRAZIONI
Send away for generic sildenafil-citrate online for twopence
Mi potete aiutare continui scollegamenti in wi-fi
schede video a confronto
Verifica ora i miei Guadagni di Luglio - Agosto 2013
Forex Firm! Ricevi 100% Gratis $100 USD + Gestione Profitti
Falkito Builder System 100% automazione profitti 24h su 24

Comunicazioni / Note Legali / Staff / Collabora / Pubblicità / Contatti


Copyright JuiceADV S.r.l. (P.IVA : 02387250307), tutti i diritti riservati Utenti Connessi: 857


Pagina creata in 0,05sec. Powered by JuiceADV S.r.l.

Stats v0.1 (0,000sec.)