Pagina Iniziale | Preferiti Comunity: Login | Registrati | Newsletter | Forum | Concorsi Newsgroup
Canali: Hardware | Software | Files | Webmaster | Cellulari | Shop
Nel sito: News | Articoli | Files | Manuali | Consigli PC | Schede cellulari | Programmaz. | Hosting | Motori Ricerca | Glossario | Link
Servizi: Shopping | Forum | Crea un BLOG | Cartucce Compatibili | Tool News |   Sponsor: Automazione Industriale
  Articoli

Recensioni
Consigli per PC


  News e files

Software
Telefonia
Internet
Tecnologia
Files e Download


  Manualistica

Guide HW/SW
Scripts ASP
Scripts HTML
Scripts Java
Scripts Delphi
Glossario


  Shopping

Hardware
Software e Giochi
Elettronica
Cinema e Film
Console e Accessori
Prodotti Ufficio
Formazione e Corsi

Tieniti aggiornato sul mondo della tecnologia con la nostra newsletter!
La tecnologia sulla tua
casella e-mail

[Info Newsletter]


Concessionaria Pubblicitaria

Ricevitore GPS Haicom 202E USB
Recensione del ricevitore GPS Haicom 202E USB, un accessorio per PC e notebook piuttosto atipico e diverso da quelli che solitamente ci troviamo rivelatosi decisamente preciso ed affidabile, caratterizzato da un buon rapporto qualità/prezzo.

Un articolo di: Samuel Zilli del 27/10/2003      Letture: 41115
Vai alla pagina:
 1 - Introduzione

Il materiale testato in questo articolo ci è stato gentilmente offerto da EDAD.it:
http://www.edad.it - gps, wireless, palmari, bluetooth

Questa recensione tratta di un accessorio per PC e notebook piuttosto atipico e diverso da quelli che solitamente ci troviamo a recensire: si tratta infatti di un ricevitore GPS, in particolare il modello 202E di Haicom per porta USB, fornitoci dal rivenditore specializzato EDAD.IT.

Riteniamo utile una breve digressione tecnica e storica sulla tecnologia GPS (Global Position System).

Alcune decine d'anni fa il Ministero della Difesa americano iniziò lo studio di un metodo efficiente per la determinazione esatta della posizione di uomini, mezzi e armi (come i missili), tanto in terra quanto in mare ed in aria. Tale sistema si basava su una rete di satelliti messi in orbita dal 1978 in poi (l'ultimo è stato attivato nel 1995). Si tratta attualmente di una flotta di 24 satelliti (più 3 previsti in caso di guasti), in tre orbite a quasi 20.000 km di altezza, che effettuano una rotazione della sfera celeste in circa 12 ore (non si tratta quindi di satelliti geostazionari). Questi hanno orbite tracciate e controllate in maniera estremamente precisa da stazioni terrestri sparse nel globo, regolate in modo che in ogni punto della Terra, ed in ogni momento, ne siano visibili 6, anche se in realtà normalmente ne sono necessari ai ricevitori anche di meno.
Ogni satellite trasmette continuamente verso la terra un segnale che tra l'altro contiene la precisa posizione nello spazio del satellite stesso; inoltre ogni satellite contiene un precisissimo orologio interno con precisione di 3 nanosecondi. Questi segnali inizialmente erano ricevuti esclusivamente dall'esercito americano, in seguito vennero resi pubblici e sfruttabili da chiunque, seppur con risoluzione ridotta; dal 2000 è stata rimossa anche quest'ultima limitazione e chiunque li può oggi ricevere con piena precisione (per i soli militari viene attualmente trasmesso un secondo segnale a precisione superiore).

Un qualsiasi ricevitore GPS sulla superficie del pianeta riceve un segnale dal satellite, ed è in grado di calcolare quanta strada ha percorso il segnale dal satellite al ricevitore stesso proprio grazie al preciso orologio interno ai satelliti. Inoltre riceve dal satellite la sua posizione precisa, quindi è in grado di determinare una sfera nello spazio con la posizione del satellite come centro e la distanza da esso come raggio. Ricevendo il segnale da un secondo satellite con lo stesso procedimento ottiene un'altra sfera nello spazio, e quindi deduce di trovarsi nella circonferenza data dall'intersezione di queste due sfere. Usando il segnale di un terzo satellite (e quindi calcolando una terza sfera) ottiene come intersezione con la circonferenza precedente solo due punti precisi nello spazio, di cui uno dei due risulta sempre matematicamente impossibile. Il punto restante è quello che fornisce la posizione esatta del ricevitore, che viene tradotta in coordinate terrestri e altitudine. Questo metodo è detto triangolazione tridimensionale ed è quello usato da tutti i ricevitori GPS per determinare la propria posizione nello spazio (compresi quelli all'interno dei navigatori satellitari delle automobili).
Inoltre, misurando con questo sistema la propria posizione in due istanti successivi, la differenza di posizione divisa per il tempo intercorso ci dà la velocità di spostamento (ad esempio dell'automobile su cui è installato il ricevitore) ma anche la sua direzione di spostamento (come farebbe una bussola).

Tutte queste informazioni sono utilissime in una grande varietà di ambiti, dalla navigazione in mare, al posizionamento dei velivoli, al tracciamento del percorso per gli autoveicoli, e molte altre ancora tra cui quelle di trekking, fuoristrada ed escursionismo, grazie ai moderni ricevitori GPS tascabili integrati con precise mappe elettroniche.

Tra i vari sistemi con cui un normale utente può avere a che fare ci sono i già citati navigatori satellitari delle automobili, che hanno lo svantaggio di avere costi alti (dal migliaio di euro in su) e di essere fissi all'automobile in cui sono installati.
Oppure ci sono i ricevitori GPS tascabili, che presentano un costo medio (alcune centinaio di euro) ma in genere hanno memorie di poche decine di MB che non consentono di avere mappe dettagliate di grandi zone né di avere dei software complessi di tracciamento di percorsi e di navigazione.

Negli ultimi anni sono comparsi sul mercato dei dispositivi composti dal solo ricevitore GPS (quindi in grado di rilevare solo la propria posizione), che sono collegabili a PC o Notebook (ma anche a molti palmari), grazie ai quali si possono unire la potenza dei navigatori satellitari alla trasportabilità dei GPS tascabili. Oltrettutto ad un costo molto basso per chi possieda già un notebook a cui collegarli, infatti il ricevitore USB 202E Haicom oggetto della nostra recensione è venduto a soli 112.80 Euro da Edad.it, ai quali eventualmente bisogna aggiungere il costo di un software cartografico (a partire da qualche decina di euro).

Vai alla pagina:

Elenco delle pagine di "Ricevitore GPS Haicom 202E USB"

Introduzione - Pagina 1
Haicom 202E: dotazione e caratteristiche - Pagina 2
Test e prova su strada 1/2 - Pagina 3
Test e prova su strada 2/2 - Pagina 4
Conclusioni - Pagina 5



[Indietro]    [Su]      [Home]      [Commenti]      [V. Stampabile]

Commento di Anonimo (ip: 81.211.137.200), scritto il 27/02/2005 alle 16:07:22
notazioni chiare: ora so qualche cosa in più sul GPS

Commento di Anonimo (ip: 87.6.81.147), scritto il 02/02/2006 alle 15:43:56
veramente interessante.penso che l 'acquistero a breve scadenza.

Commenta questa notizia:
Non hai ancora fatto il
Login, puoi inserire commenti solo come anonimo.
ATTENZIONE: il tuo IP verrà memorizzato e mostrato a fianco del commento; con la pressione del tasto invia commento si esprime il consenso alla pubblicazione di tale informazione personale.
A discrezione dello staff, i commenti ritenuti non adatti od offensivi potranno essere rimossi. Nel caso di utilizzo di espressioni volgari od offensive il comportamento verrà segnalato al provider interessato.
Se non ti sei ancora registrato, cosa aspetti? Registrati subito.

Da ora puoi discutere dei problemi informatici anche sul nostro FORUM

Testo del commento:


  News correlate
 Geforce 8500 e 8400: giocare low-cost?
 Seagate, nuovi HD perpendicular recording
 Ricevitore GPS bluetooth Nemerix BT-74R
 Come costruire la propria Digital Home
 LINDY: nuovi box USB2/Firewire, 2.5" e 3.5"
 HeMP3Car, tutti gli MP3 nell'autoradio
 LINDY Adattatore da USB a SATA & IDE
 Aplus CS-3010 Qubic
  Ultime dal Forum

short descriptive essay example
tutoring for high school students free online
nsf dissertation year fellowship
how to write an introduction for term paper
fearless writing essay guide
beställa propecia e checking review
essay grading scale sat
self confidence essay for kids
ncer dissertation research

Comunicazioni / Note Legali / Staff / Collabora / Pubblicità / Privacy / Contatti


Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741470 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di TRIBOO SPA - all rights reserved CAP. SOC. EURO 28.740.210 I.V. - P.IVA 02387250307 - COD. FISC. e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI : 02387250307 tel.+39 02 64741401 - fax + 39 02 64741491. Utenti Connessi: 285


Pagina creata in 0,06sec. Powered by JuiceADV S.r.l.

Stats v0.1 (0,000sec.)